Il capodanno cinese 2020 a Milano, tra festa e divertimento

Il capodanno cinese 2020 a Milano, tra festa e divertimento

Il Capodanno cinese (detta più propriamente anche la Festa di primavera o Capodanno lunare) è una delle celebrazioni più famosi nella tradizione orientale e ricorda sotto molti punti di vista il Natale. Le famiglie si riuniscono per quello che corrisponde al nostro cenone per onorare le divinità e gli antenati.

Il Capodanno cinese 2020 a Milano tra modernità e tradizione

Il Capodanno cinese 2020 cade il sabato 5 gennaio, in quello che nella tradizione cinese è l’anno del topo (i precedenti erano l’anno del maiale e l’anno del cane).
La festività cinese non ha infatti una data fissa, ma cambia sulla base del calendario cinese lunare tra il 21 gennaio e il 20 febbraio. Questa festa dura 15 giorni e si conclude con la festa delle lanterne.
Come da tradizione essa incarna tutta la speranza per un anno migliore e costituisce una ottima occasione di riunirsi con i membri della famiglia e per scambiarsi i regali.

I piatti tradizionali per il capodanno cinese non contemplano cotechino e lenticchie bensì il pesce, che in cinese ha un suono molto simile alla parola “abbondanza”.
I piatti che si mangiano solitamente per il capodanno cinese includono i ravioli (simbolo di ricchezza), gli involtini (simboleggiano prosperità), spaghetti della longevità, arance, mandarini e i dolci alla base di riso. Tutti cibi che riportano la mente a ricchezza e crescita, proprio come le nostre lenticchie!

Il capodanno cinese si festeggia ovviamente in Cina e un po’ in tutto il mondo, come a Parigi e a Londra e Amsterdam.

Durante questo periodo si organizzano feste e sfilate come la tradizionale Parata del Dragone e Danza del Leone, che si svolgono a Pechino in templi o spazi molto grandi come piazze che si riempiono velocemente di un gran numero di persone, e che vedono la partecipazione anche di atleti e acrobati.
Durante il capodanno cinese ai bambini si regalano giocattoli, vestiti, caramelle e oggetti scolastici, tutti pensieri utili e graditi. I grandi si scambiano buste di colore rosso con monete di diverso valore, ma sempre in numero paro (mentre i numeri dispari sono associati all’idea degli omaggi funebri).

A Milano, i festeggiamenti per il capodanno cinese iniziano a partire dalla settimana precedente, molti ristoranti offrono menu ad hoc per le degustazioni a tema orientale.
A Milano il capodanno viene organizzato dalla comunità cinese di Chinatown, per questo è normale incappare in lanterne, drappi e insegne di colore rosso per le vie della città, simbolo di fortuna.
La parata del dragone si tiene per le vie del centro della Chinatown e avvolgerà tutto quanto in un tripudio di costumi, danze, musica, con il culmine nel passaggio del dragone cinese.
Nel corso della festa i negozianti faranno dono di sacchetti di colore rosso ai più piccoli e monete alle coppie di sposi per augurare un futuro di belle speranze nell’anno a venire.