Olio e Cucina Fresca

Olio Cucina Fresca

Porta Venezia è una zona ricca e raffinata, piena di palazzi storici e progetti innovativi e interessanti. Data la sua vivacità, nel quartiere sono nati numerosi locali e ristoranti. Uno di questi, situato in piazzale Lavater 1, è il ristorante Olio – cucina fresca.

Toscana e Puglia unite

Il ristorante Olio – cucina fresca è gestito da Tony e Angelo, in quali propongo una cucina tipicamente toscana con delle sfumature pugliesi. Il connubio tra queste due regioni così diverse e lontane, ma così ricche di prodotti e pietanze gustose e prelibate fa sì che si crei un’armonia di sapori incredibile. Alcune delle proposte del locale sono i cavatelli di Bari vecchia con frutti di mare e fave, la guancia di vitellino, il gelato tipico che proposto direttamente da loro con gelato alle mandorle e frutta secca tostata. La selezione di vini è curata e ricca.

I prodotti arrivano direttamente in giornata sia dalla Toscana, soprattutto la carne, sia dalla Puglia, per quanto riguarda il pesce, portando in tavola freschezza, tradizione e qualità come solo chi ama davvero il cibo sa fare.

Non per nulla, il ristorante già nel suo nome, cucina fresca, premonisce un viaggio nei sapori autentici delle terre degli ulivi e dei vigneti.

Location elegante

Oltre a una cucina varia e ricca di sapori intensi ed elaborati, un altro punto forte del ristorante Olio – cucina fresca è sicuramente la location, suddivisa su due piani. L’ambiente riesce a sposare perfettamente uno stile raffinato ed elegante con tocchi rustici e casalinghi. Questa miscela di stili definisce un’ambiente curato ed intimo, in cui passare una piacevole giornata con amici, famiglia o partner. I tavoli sono arricchiti con piastrelle finemente disegnate, con motivi stilizzati e floreali che ricompaiono anche in varie parti dell’arredamento, alcune sezioni delle pareti hanno i mattoni a vista, il lampadario è un agglomerato di fili intrecciati come una pianta sgargiante e si può anche sbirciare attraverso il vetro della cucina per vedere gli chef all’opera.

bootone prenota maggio 23, 2024