Capodanno 2024 in rosa per il party Barbie da Impossible Milano

Capodanno Inside Milano
Capodanno Inside Milano

Impossible Milano è una bella struttura situata nei pressi della comoda zona della Stazione Centrale. Facilmente raggiungibile con ogni mezzo di superficie e in automobile.

La struttura è caratterizzata da una bella veranda dagli ampi spazi e curata in ogni dettaglio, con divanetti e tavolini che rendono l’intera atmosfera trendy e alla moda.

Per omaggiare in grande stile la speciale notti di Capodanno, Impossible Milano 2024 organizza una divertente e imperdibile festa a tema: BARBIE NIGHT.

Si inizierà la lunga notte di divertimento con una ricca e prelibata cena a partire dalle ore 20:30.

Nel dopocena si apriranno le danze per scatenarsi fino alle prime ore del nuovo anno con la migliore musica del momento.

Per ulteriori informazioni o prenotazioni: CLICCA QUI.

blog232 febbraio 24, 2024

LA STORIA DELLA BARBIE:

Barbie è una linea di bambole tutte simili che hanno lavori diversi, commercializzata da Mattel a partire dal 9 marzo 1959 e incentrata su una giovane donna statunitense.

La creatrice della Barbie è Ruth Handler, co-fondatrice di Mattel, che ebbe l’ispirazione per la bambola osservando sua figlia Barbara (da cui il nome “Barbie”) giocare con bambole di carta. Il nome esteso di Barbie è Barbara Millicent Roberts, nata a Willows.

Ecco una breve cronologia della storia della Barbie:

  • 1959 – La Nascita della Barbie: La prima Barbie fu presentata al New York Toy Fair il 9 marzo 1959. La bambola indossava un costume da bagno a righe in bianco e nero, scarpe a zeppa e aveva capelli biondi raccolti in una coda di cavallo. La sua creazione rappresentava una rottura rispetto alle bambole tradizionali dell’epoca, poiché aveva una figura adulta e seguiva il trend della moda degli anni ’50.
  • Anni ’60 – Espansione della Linea: Durante gli anni ’60, la linea di Barbie si espanse con l’introduzione di nuovi accessori, abiti e amici come Ken (1961), Midge (1963) e Skipper (1964). La bambola rifletteva le tendenze della moda e delle aspirazioni femminili dell’epoca.
  • Anni ’70 – Variazioni di Barbie: Barbie continuò a evolversi, riflettendo gli stili e le professioni delle donne dell’epoca. Nel 1971, la Barbie Malibu debuttò con capelli lunghi e fluente.
  • Anni ’80 – Barbie Superstar: La Barbie Superstar è diventata un’icona di stile.

Barbie ai nostri giorni fa proprio parte della vita di ogni bambina, per gli adulti invece e un simbolo di libertà di ogni donna.